Cocaina in gravidanza

Pubblicità

Cos'è la cocaina? #

La cocaina (coca) è una droga ricreativa che provoca cambiamenti di umore e comportamento influenzando l'equilibrio di alcune sostanze chimiche nel cervello.

È sicuro usare la cocaina durante la gravidanza? #

Quando una donna incinta fa uso di cocaina, entra nel suo flusso sanguigno e attraversa la placenta fino al bambino. La cocaina si raccoglie anche nel liquido intorno al bambino e viene assorbita attraverso la pelle del bambino. Poiché i bambini non ancora nati ingeriscono continuamente questo fluido, ingoiano anche la cocaina. La cocaina nel flusso sanguigno del bambino raggiunge il cuore, il cervello e altri organi del bambino.

Gli studi suggeriscono che l'uso di cocaina durante la gravidanza può aumentare il rischio di natimortalità o di avere un bambino prematuro e/o sottopeso. La cocaina non deve quindi essere usata in gravidanza.

E se ho già fatto uso di cocaina durante la gravidanza? #

Se sei incinta e fai uso di cocaina, dovresti parlarne con il tuo medico o l'ostetrica. Saranno in grado di darti aiuto e supporto per smettere in sicurezza di usare la cocaina. I consumatori regolari di cocaina o le persone che si sentono dipendenti dalla cocaina non dovrebbero interrompere o ridurre la quantità di cocaina assunta senza la guida di un medico in quanto ciò potrebbe causare sintomi di astinenza che possono essere pericolosi sia per la madre che per il bambino.

L'uso di cocaina durante la gravidanza può causare difetti alla nascita? #

La cocaina colpisce i vasi sanguigni, riducendo il flusso sanguigno. Ci sono state quindi preoccupazioni che l'uso di cocaina in gravidanza possa causare difetti alla nascita dovuti a un flusso sanguigno anomalo nel bambino in via di sviluppo nell'utero.

Ci sono alcune segnalazioni isolate di bambini con questo tipo di difetti alla nascita nati da madri che hanno fatto uso di cocaina durante la gravidanza.

Un ampio studio che ha analizzato le informazioni di 16 studi più piccoli ha mostrato che i bambini nati da donne che hanno fatto uso di cocaina durante la gravidanza avevano maggiori probabilità di avere un difetto alla nascita rispetto ai bambini nati da madri che non avevano fatto uso di droghe. Tuttavia, i difetti alla nascita erano anche più comuni nei bambini di donne che avevano usato altri tipi di droghe ricreative. Ciò suggerisce che i difetti alla nascita osservati in questo studio potrebbero non essere stati causati in modo specifico dalla cocaina, ma potrebbero essere stati causati da alcuni fattori dello stile di vita nelle donne in gravidanza che fanno uso di droghe ricreative (ad es. fumo, consumo di alcol, cattiva alimentazione, cattiva salute).

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se l'uso di cocaina in gravidanza può causare difetti alla nascita nel bambino.

L'uso di cocaina in gravidanza può causare aborto spontaneo? #

Alcuni studi hanno mostrato un legame tra l'uso di cocaina in gravidanza e un aumento del rischio di aborto spontaneo. Tuttavia, altri studi non sono d'accordo con questo e attualmente non è chiaro se l'uso di cocaina in gravidanza aumenti la possibilità di aborto spontaneo.

L'uso di cocaina in gravidanza può causare la morte in utero? #

Un aumento del rischio di natimortalità è stato collegato all'uso di cocaina in gravidanza. È stato anche dimostrato che il distacco della placenta (dove la placenta si stacca dall'utero prima della nascita del bambino) è più probabile che si verifichi nelle donne che fanno uso di cocaina durante la gravidanza. Il distacco di placenta può essere molto grave e può portare alla morte sia della madre che del bambino.

L'uso di cocaina in gravidanza può causare parto prematuro e basso peso alla nascita? #

Le attuali prove scientifiche suggeriscono che l'uso di cocaina durante la gravidanza è legato al parto prematuro (<37 settimane di gravidanza) e alla nascita di un bambino di basso peso (<2500 g). L'uso di cocaina durante la gravidanza sembra ridurre la velocità con cui un bambino cresce nell'utero, probabilmente a causa della riduzione del flusso sanguigno attraverso la placenta. La scarsa crescita nell'utero è stata collegata a problemi di salute più avanti nella vita.

L'uso di cocaina in gravidanza può causare altri problemi di salute al bambino? #

**Sintomi di astinenza alla nascita (astinenza neonatale)
**Si pensa che i sintomi di astinenza si manifestino quando il corpo del neonato deve adattarsi a non ricevere più sostanze che creano dipendenza attraverso la placenta.

Gli studi hanno dimostrato che l'uso di cocaina durante la gravidanza può causare sintomi di astinenza nel bambino alla nascita. Pertanto, se hai fatto uso di cocaina nelle settimane precedenti il ​​parto, il tuo bambino potrebbe richiedere un attento monitoraggio e/o un trattamento di supporto per alcuni giorni dopo la nascita. È importante che comunichi al medico o all'ostetrica se hai fatto uso di cocaina in modo che possano organizzare la nascita del tuo bambino in un'unità in grado di monitorare e curare il bambino per i sintomi di astinenza, se necessario.

**Crescita nell'infanzia
**Uno studio ha dimostrato che i bambini che sono stati esposti alla cocaina nell'utero durante l'inizio della gravidanza erano in media più piccoli a sette e dieci anni di età rispetto ai bambini che non sono stati esposti alla cocaina. Ciò suggerisce che la cocaina ha effetti duraturi su un bambino che è stato esposto nell'utero.

Problemi di apprendimento o comportamentali
Il cervello di un bambino continua a svilupparsi fino alla fine della gravidanza. È quindi possibile che l'esposizione a determinate sostanze in qualsiasi fase della gravidanza possa avere un effetto duraturo sull'apprendimento o sul comportamento del bambino.

La cocaina influisce sull'equilibrio delle "sostanze chimiche dell'umore" nel cervello. Ci sono quindi preoccupazioni che l'uso di cocaina durante la gravidanza possa anche influenzare il cervello in via di sviluppo del nascituro.

Diversi studi hanno dimostrato che i bambini le cui madri facevano uso di cocaina durante la gravidanza avevano maggiori probabilità di avere problemi di pensiero, apprendimento e comportamento rispetto ai bambini le cui madri non facevano uso di cocaina. Uno studio ha dimostrato che più cocaina consumava una madre in gravidanza, più era probabile che un bambino avesse problemi. Tuttavia, altri studi non hanno identificato problemi nei bambini esposti alla cocaina nell'utero.

È spesso difficile confrontare diversi studi scientifici sui problemi di apprendimento e comportamentali nei bambini che sono stati esposti a una particolare sostanza nell'utero. Gli studi spesso indagano su diversi problemi di apprendimento o comportamentali o utilizzano sistemi di punteggio diversi per identificare un problema. I risultati non possono quindi essere sempre confrontati direttamente. Inoltre, alcuni studi indagano solo sui bambini quando sono piccoli. Pertanto, non sappiamo se questi bambini "crescono" da eventuali problemi osservati o mostrano più problemi con il loro apprendimento o comportamento man mano che invecchiano.

Il mio bambino avrà bisogno di un monitoraggio extra durante la gravidanza? #

Come parte della loro cura prenatale di routine, alla maggior parte delle donne verrà offerta una scansione a circa 20 settimane di gravidanza per cercare difetti.

Se hai fatto uso di cocaina durante la gravidanza, è meglio per te e il tuo bambino che ne parli al medico o all'ostetrica il prima possibile. Saranno quindi in grado di assicurarsi che tu e il tuo bambino riceverete un monitoraggio o un supporto extra, se necessario.

Ci sono rischi per il mio bambino se il padre fa uso di cocaina? #

Nessuno studio ha studiato specificamente se la cocaina usata dal padre può danneggiare il bambino attraverso gli effetti sullo sperma, tuttavia la maggior parte degli esperti concorda sul fatto che ciò sia molto improbabile. Sono necessarie ulteriori ricerche sugli effetti dell'uso di droghe e medicinali negli uomini intorno al momento del concepimento.

Con chi posso parlare se ho domande? #

In caso di domande relative alle informazioni contenute in questo foglio illustrativo, discuterne con il proprio medico curante.

Riferimenti bibliografici
  1. bumps - best use of medicine in pregnancy. Medicinesinpregnancy.org. Published 2021. Accessed August 24, 2021. https://www.medicinesinpregnancy.org/Templates/Pages/BumpsProductIndexSearchPage.aspx?id=97672&epslanguage=en&text=cocaine

Altri lettori anno trovato interessanti anche i seguenti articoli:

Di: Adele Paparotti / Pubblicato: