Come rimanere incinta velocemente e in modo naturale

Questo articolo è a solo scopo informativo e non è destinato a offrire consulenza medica.

Il desiderio di avere un figlio dovrebbe incoraggiarti a fare delle scelte di vita più sane, come acquisire una maggiore coscienza riguardo i cibi, le bevande e i farmaci che introduci nel tuo organismo, oltre a mettere da parte del tempo per fare del sano esercizio fisico.

Se vuoi rimanere incinta, prenderti una maggior cura del tuo corpo è un primo passo da percorrere. Ma cos’altro puoi fare per migliorare le tue probabilità di avere un bambino?

come rimanere incinta velocemente 2

Il consiglio più importante è di imparare a conoscere il tuo corpo, nello specifico il ciclo mestruale. E’ importante che tu sappia quanto tempo passa tra una mestruazione e l’altra, così da programmare con precisione i tuoi rapporti sessuali e provare a rimanere incinta.

Ecco alcuni consigli che potrebbero aumentare le tue probabilità di rimanere incinta, dando per scontato che ne tu ne il tuo partner abbiate problemi di fertilità.

Registra la frequenza del tuo ciclo mestruale

Dovresti monitorare i primi giorni del tuo ciclo, osservando se essi tendono a distanziarsi per lo stesso numero di giorni ogni mese, potendo quindi venire considerati regolari. Al contrario, i tuoi cicli potrebbero essere irregolari, ovvero la loro lunghezza varia di mese in mese. Annotando queste informazioni su un calendario, potrai predire meglio le tue ovulazioni, cioè il momento del mese in cui le tue ovaie rilasceranno un ovulo.

L’ovulo di una donna è fertile solo per 12-24 ore dopo il suo rilascio(1), mentre lo sperma di un uomo può sopravvivere in un corpo femminile per circa sei giorni.

Monitora l’ovulazione

Le donne con cicli mestruali regolari generalmente ovulano due settimane prima dell’inizio della mestruazione. E’ invece più difficile prevedere il periodo di ovulazione nelle donne con cicli irregolari, ma solitamente esso si verifica da 12 a 16 giorni prima dell’inizio della prossima mestruazione.

Ci sono vari metodi che puoi utilizzare per capire quale è il tuo periodo fertile ogni mese. I test ovulazione fai-da-te possono rispondere in parte alla tua domanda. Sono ottimi per questo proposito, ma ricordati di leggere le istruzioni prima di usarli, poiché ogni kit è leggermente diverso dagli altri.

PROCTER & GAMBLE SRL TEST OVULAZIONE CLEARBLUE OVULATION DIGITAL 10 STICK
PROCTER & GAMBLE SRL TEST OVULAZIONE CLEARBLUE OVULATION DIGITAL 10 STICK / Venduto da: Bigfarmacia a 27,90 Euro

In vendita nelle farmacie oppure online, questi kit esaminano l’urina in cerca di ormone luteinizzante, una sostanza i cui livelli aumentano ogni mese durante l’ovulazione e che causa il rilascio dell’ovulo da parte delle ovaie. I tre giorni subito successivi ad un risultato positivo di questo test sono il momento migliore affinché tu abbia un rapporto sessuale con il tuo partner per aumentare le probabilità di rimanere incinta(2).

Altri metodi per individuare l’ovulazione includono:

  • la misurazione della temperatura corporea basale.  La temperatura basale va misurata come prima cosa la mattina, possibilmente alla stessa ora. Dopo l’ovulazione la tua temperatura basale tipicamente aumenta 0.3°C e può essere misurata per via rettale o per via vaginale. Il tuo momento di massima fertilità sarà durante i due-tre giorni precedenti a questo leggero aumento della temperatura corporea(3).
  • Un secondo metodo è monitorare il muco cervicale, il che richiederà che tu controlli regolarmente la quantità e l’aspetto del muco nella tua vagina.  Appena prima dell’ovulazione, quando sei al picco della tua fertilità, la quantità di muco aumenta e il suo aspetto diventa più flebile, più chiaro e più viscido(4). Il muco cervicale fluido può favorire l’arrivo dello sperma all’ovulo.

Fai sesso in ogni momento utile durante il periodo fertile

Il periodo fertile copre un intervallo di sei giorni, i cinque giorni precedenti l’ovulazione e il giorno stesso(5). Questi sono i giorni del mese in cui sarai più fertile. Uno studio ha scoperto che i rapporti sessuali hanno più probabilità di portare ad una gravidanza quando si verificano due giorni prima dell’ovulazione. Alcune coppie cercano di programmare il sesso per farlo coincidere con la “finestra di massima fertilità” della donna. Tuttavia, sebbene ciò a volte possa aiutare, non è solitamente necessario(6).

Se al tuo partner è stato riferita una conta spermatica bassa, fare sesso più di una volta ogni paio di giorni potrebbe rendere più difficile il tentativo di rimanere incinta. Questo perché il corpo maschile impiega fino a tre mesi per produrre nuovo sperma. Quindi, rapporti sessuali troppo frequenti potrebbero risultare in un’insufficiente produzione di sperma per ogni eiaculazione(7).

Mira a mantenere o raggiungere un peso corporeo salutare

Il fatto di essere troppo pesante può ridurre le tue probabilità di concepimento, al contrario l’essere troppo magra può far diventare ancora più difficile l’avere un bambino.

Le ricerche hanno evidenziato che una donna in sovrappeso (ovvero con un Indice di Massa Corporea (IMC o, in inglese, BMI) maggiore di 35) può impiegare fino al doppio del tempo per rimanere incinta rispetto ad una donna con IMC normale. Una donna sottopeso (IMC minore di 19) può impiegare addirittura il quadruplo. Avere troppo grasso corporeo causa una produzione eccessiva di estrogeni, i quali possono interferire con l’ovulazione. Secondo alcuni studi la perdita del 5-10% del peso corporeo prima di tentare di rimanere incinta può migliorare la fertilità. Le donne troppo magre potrebbero non avere mestruazioni regolari o addirittura smettere di ovulare.

Assumi vitamine prenatali

Secondo il Centro Nazionale di Malattie Rare, se assumi questa vitamina prima del concepimento puoi ridurre del 70% il rischio che il tuo bambino sviluppi gravi malformazioni congenite.

«Desiderare un figlio è una cosa bellissima. Proteggilo da subito, prendi l’acido folico prima del suo concepimento e continua per il primo trimestre di gravidanza. E’ il primo regalo che fai al tuo bambino.» – Domenica Taruscio

Meda pharma spa ARMOLIPID PLUS 60CPR
Meda pharma spa ARMOLIPID PLUS 60CPR / Venduto da: Farmaciapagopoco a 27,12 Euro

Mangia cibi sani

Sebbene possa non esistere una dieta specifica per promuovere la fertilità, mangiare una grande varietà di cibi salutari può aiutarti a preparare il tuo corpo alla gravidanza, fornendogli scorte adeguate di nutrienti fondamentali come calcio, proteine e ferro. Ciò significa che dovrai mangiare molta frutta e verdura, proteine magre, cereali integrali, prodotti caseari e fonti di grassi salutari.

Oltre a ricorrere ad integratori di acido folico, puoi anche assumere B da cibi come verdure a foglia verde, broccoli, pani e cereali fortificati, fagioli, agrumi e succo d’arancia.

Invece, mentre cerchi di rimanere incinta:

  • mangia minori quantità di pesce ad alto contenuto di mercurio, come il pesce spada, lo squalo e lo sgombro;
  • limita inoltre il tonno a circa 170 grammi a settimana.

Questi due piccoli accorgimenti dovrebbero aiutarti a ridurre l’esposizione al mercurio, un metallo tossico.

Sebbene non ci siano prove evidenti riguardo al fatto che il consumo di modesti livelli di caffeina abbia affetti negativi sulla fertilità o sulla gravidanza, si crede che l’assunzione di caffeina sia collegata a complicazioni durante la gravidanza, e il consumo di questa sostanza è spesso percepito come un’abitudine poco sana.

Il consumo di bevande contenenti caffeina è quindi legato a possibili problemi di fertilità, mentre il consumo di queste durante la gravidanza è stato associato ad un aumento del rischio di aborti, malformazioni congenite, diminuzione della crescita fetale, morte del feto ed effetti a lungo termine sul comportamento del bambino. La spiegazione biologica di questa associazione risiederebbe nella tendenza della caffeina di accumularsi all’interno dei tessuti fetali e produrre diversi effetti che potrebbero interferire con la crescita e lo sviluppo del feto(9).

Sii consapevole della diminuzione della fertilità legata all’età

Man mano che invecchierai, la tua fertilità diminuirà a causa dei cambiamenti all’interno delle tue ovaie dovuti all’età. Questi cambiamenti causano una diminuzione della quantità e della qualità degli ovuli prodotti. Il declino della fertilità inizia gradualmente nelle donne a partire dai 30 anni, facendosi più acuto dopo i 37 e ancora più importante dopo i 40. Questi declini potrebbero significare che potrebbe essere più arduo restare incinta.

Non fumare

Il fumo può portare a problemi di fertilità sia negli uomini che nelle donne. Le sostanze chimiche presenti nel fumo di sigaretta, come la nicotina e il monossido di carbonio, possono accelerare il tasso di perdita di uova di una donna(10). E ‘anche una buona idea per le donne che vogliono restare incinta (ma perché no…anche per le altre!)  stare lontano da fumo passivo. La marijuana e altre droghe ricreative dovrebbero essere sin da questo periodo.

Rinunciare all’alcool

E ‘più sicuro per evitare l’alcool quando una donna spera di rimanere incinta. Bere alcol a moderati (da uno a due bicchieri al giorno) o livelli pesanti (più di due bicchieri al giorno) può rendere difficile per una donna di rimanere incinta(11).

Crea un ambiente casalingo e lavorativo favorevole

L’esposizione a sostanze inquinanti o tossiche sicuramente non gioca a favore della fertilità. Se lavori in ambienti dove è previsto l’utilizzo di maschere, guanti, occhiali o camici protettivi, assicurati di rispettare rigorosamente le più stringenti misure di sicurezza. A seconda dei casi potresti voler rivolgerti al medico del lavoro della tua azienda per consigli o per chiarire eventuali dubbi che potresti avere.

Quando sei a casa, invece, poni attenzione a proteggerti mentre fai le pulizie o utilizzi potenzialmente sostanze tossiche (detergenti, ecc). Usa sempre il buonsenso e non diventare “paranoica” o “ossessiva”, come vedremo sotto, lo stress – quando è esagerato -non aiuta!

Lo stress…la gestione dello stress è importante. Cercare di avere un bambino per molte coppie può diventare fonte di stress. Anche se il ruolo esatto che ha lo stress nella probabilità di restare incinta non è chiaro ha senso che migliorare la qualità della vita e ridurre un po’ lo stress possa avere i suoi lati positivi. Esistono vari modi per rilassare il corpo e la mente. Puoi fare esercizio fisico, jogging, dormire 1 ora in più a notte o anche semplicemente uscire una mezzora ogni giorno a fare una passeggiata in campagna con il tuoi lui.

come rimanere incinta velocemente

Fonti

(1) http://www.marchofdimes.org/pregnancy/getting-pregnant.aspx

(2) http://americanpregnancy.org/getting-pregnant/ovulation-kits/

(3) http://www.fertstert.org/article/s0015-0282%252813%252900696-1/abstract

(4) http://www.marchofdimes.org/pregnancy/getting-pregnant.aspx

(5) http://www.asrm.org/factsheet_optimizing_natural_fertility/

(6) http://www.babycentre.co.uk/x6145/dads-to-be-can-too-much-sex-affect-our-chances-of-getting-pregnant#ixzz4E5kWbj6B

(7) http://www.babycentre.co.uk/x6145/dads-to-be-can-too-much-sex-affect-our-chances-of-getting-pregnant#ixzz4E5kWbj6B

(8) http://www.cdc.gov/ncbddd/folicacid/about.html

(9) http://www.uptodate.com/contents/the-effects-of-caffeine-on-reproductive-outcomes-in-women

(10) http://www.reproductivefacts.org/topics/detail.aspx?id=1733

(11) http://www.acog.org/patients/faqs/evaluating-infertility

Articolo aggiornato il: ottobre 30, 2016 at 15:52 pm

Articoli e approfondimenti