diciottesima settimana di gravidanza

18° – Diciottesima settimana di gravidanza

La diciottesima settimana nel secondo trimestre di gravidanza, è un periodo di cruciale importanza.

Infatti, la maggior parte dei più importanti esami del secondo trimestre, viene fatta tra la diciottesima e la ventiduesima settimana.

Come al solito, dovrà essere il tuo medico a dirti quali sono gli esami necessari per valutare lo stato delle crescita del tuo bambino.

Lo sviluppo del bambino nella 18° settimana di gravidanza

lo sviluppo degli organi interni

Il suo intestino crasso si muove verso la parete posteriore dell’addome e, allo stesso, tempo iniziano a formarsi le varie ghiandole digestive(1).

Questa è anche la settimana in cui l’utero del feto femmina si sposta nella sua posizione finale, assieme alle tube di Falloppio(2).

lo sviluppo del sistema nervoso

La diciottesima settimana è di cruciale importanza per lo sviluppo del sistema nervoso del feto.

Ora, i suoi minuscoli nervi sono ricoperti di uno strato protettivo (la guaina mielinica) il che aiuta gli impulsi nervosi a viaggiare più velocemente da un neurone all’altro(3).

La guaina mielinica continua a svilupparsi, e continuerà fino ad un anno dopo la nascita del tuo bambino,(4).

I nervi iniziano anche a formare delle connessioni complesse, mentre il cervello si specializza ulteriormente nel mandare dei segnali ai sensi dell’udito, del tatto, dell’olfatto, della vista e del gusto(5).

lo sviluppo del feto nelle gravidanze gemellari, diciottesima settimana

Una membrana sottile e trasparente separa, nella gravidanza gemellare, i due feti.

Secondo numerose ricerche, durante queste fasi iniziali, i feti gemelli sono in grado di percepirsi a vicenda, nonostante le loro palpebre siano sigillate e manchi loro la vista(6).

quanto è grande il feto

Ora il bambino misura all’incirca 14-15 centimetri, più o meno le dimensioni di una patata, e pesa attorno ai  200 grammi.

diciottesima settimana di gravidanza

Il feto durante la diciottesima settimana di gravidanza – clicca per continuare

I movimenti del feto durante la diciottesima settimana

Se prima potevi anche averli confusi per qualcos’altro (come dei brontolii di pancia o meteorismo), ora per la prima volta potresti accorgerti dei movimenti del feto nel tuo pancione(7).

La maggior parte delle future mamme avverte i – tanto attesi – pugni e calci del bambino tra la diciassettesima e la ventiquattresima settimana, mentre le donne che hanno già delle gravidanze alle spalle, spesso li riconoscono prima(8).

I cambiamenti nel corpo della donna

Nella diciottesima settimana di gravidanza, il tuo pancione è abbastanza evidente perché tutti si sentano in dovere di darti dei consigli su come portare avanti la tua gravidanza: mamme, suocere, amici, parenti, addirittura anche gli sconosciuti!

Se ti senti stretta nei tuoi abiti, sicuramente ora è il momento giusto per acquistarti un qualche abito premaman.

Se invece non sei in vena di shopping, forse puoi semplicemente utilizzare i vestiti più larghi e più comodi che già hai nel tuo guardaroba.

Questi, magari con l’ausilio di una “fascia allarga pantaloni”, potrebbero consentirti di risparmiare sull’abbigliamento specifico per il periodi di gestazione.

Probabilmente stai anche aumentando di peso.

Perciò fare le “giuste” scelte alimentari è molto importante in questa fase, in quanto il “giusto” aumento del tuo peso nel secondo trimestre, dovrebbe essere di soli 5-8 chilogrammi(9) , quando addirittura non minore (nelle donne in sovrappeso ad esempio).

I cambiamenti che avvengono nel tuo sistema cardiovascolare nel corso del  secondo trimestre, portano ad un’abbassamento della pressione sanguigna, rispetto a quella normale(10).

In aggiunta a ciò, l’ormone relaxina continua a far rilassare le articolazioni ed i muscoli dell’addome e dell’area pelvica, e ciò comporta dei dolori in queste zone del corpo(11).

L’ecografia alla diciottesima settimana

All’incirca in questo periodo potrebbe venire eseguita un’ecografia dettagliata (ecografia fetale morfologica) al fine di verificare lo stato di salute e lo sviluppo del bambino.

Essa aiuta il tuo medico ad individuare qualsiasi anomalia strutturale e della posizione della placenta(12).

Il bambino è ora abbastanza grande da poter essere individuato con un’ecografia transaddominale, la quale serve a valutare ed a misurare la testa, l’addome, la colonna vertebrale, i femori e gli arti del feto(13).

Anche il sesso del bambino può essere ora individuato ora con un’ecografia.

D’ora in poi il medico potrà ascoltare il battito cardiaco del feto con un normale stetoscopio(14),  cosicché l’ecografia Doppler non è più necessaria.

Il test dell’alfa-fetoproteina (AFP), detto anche test di screening del siero materno, potrebbe venire ora consigliato nel caso non lo avessi già fatto durante la sedicesima/diciassettesima settimana.

Questo test misura i livelli di alfa-fetoproteina nel tuo sangue e consente di valutare le probabilità che il tuo bambino possa avere dei disturbi genetici.

I livelli anormali di alfa-fetoproteina nel sangue, richiedono l’esecuzione del tri test(15).

Diciottesima settimana di gravidanza

Ecografia alla diciottesima settimana di gravidanza – Foto flickr di Jim B L  distribuita con licenza Creative Commons (BY-SA)

Sintomi della diciottesima settimana di gravidanza

Ecco alcuni dei sintomi più comuni che vengono riferiti relativamente alla diciottesima settimana di gestazione:

  • stordimento o vertigini;
  • minzioni frequenti(16);
  • smagliature;
  • aumento dell’appetito(17);
  • indigestioni e bruciori di stomaco;
  • stanchezza;
  • vene varicose(18);
  • meteorismo e gonfiore;
  • costipazione;
  • crampi alle gambe(19);
  • dolore al legamento rotondo dell’utero(20);
  • dolore al coccige;
  • dolore alla schiena ed alle articolazioni quando cammini, ti siedi o ti sdrai;
  • epistassi (sangue dal naso)(21);
  • gengive sanguinanti (a causa degli ormoni della gravidanza e dell’aumento di flusso sanguigno);
  • linea nigra (una linea scura che attraversa verticalmente il tuo addome);
  • comparsa di macchie scure sul viso e su altre zone della cute;
  • esantemi cutanei pruriginosi(22);
  • mancanza di fiato(23);
  • edema o gonfiore di braccia, gambe, mani e piedi (a causa della ritenzione dei fluidi);
  • prurito, specialmente attorno alla pancia, alla schiena, alle cosce ed alle gambe;
  • naso gocciolante o congestionato (rinite da gravidanza)(24);
  • secrezioni vaginali bianco latte (leucorrea)(25);
  • problemi a dormire (insonnia) e strani sogni da gravidanza (il tuo cervello, più attivo del normale, è ritenuto responsabile di ciò; tuttavia, gli studiosi devono ancora scoprire la ragione di questo suo comportamento)(26);
  • ansia e sbalzi d’umore.

Segnali e sintomi a cui porre attenzione

Occorre prestare una particolare attenzione nei casi seguenti:

  • naso congestionato, accompagnato da sintomi come gola infiammata, tosse, starnuti, mal di testa, febbre e vomito (potrebbero indicare un’influenza o una qualche infezione simile)(27);
  • secrezioni vaginali flebili, trasparenti o color paglia (potrebbero indicare l’esistenza di perdite di liquido amniotico);
  • prurito vaginale con dolore alla parte bassa della schiena, sensazione di bruciore durante la minzione o secrezioni vaginali di cattivo odore, color giallognolo scuro o verdognolo (potrebbero indicare l’esistenza di infezioni ai reni o di candidosi)(28);
  • un dolore addominale intenso o dei crampi persistenti(29);
  • mali di testa costanti, con vertigini estreme ed una visione sfocata (potrebbero essere indici di un’ipertensione)(30);
  • un’affaticamento estremo, accompagnato da una sete eccessiva, da nausea e da dei cambiamenti nella visione (potrebbero essere indici di un diabete gestazionale(31);
  • diarrea intensa che dura più di 24 ore(32).

Consigli utili per una gravidanza serena ed un bambino sano

Alcuni consigli che potrebbero essere utili:

  • nella dieta quotidiana includi molti cibi ricchi di calcio e vitamina D (latte, formaggio, mandorle, verdure a foglia verde e frutti come le mele), in quanto sono nutrienti che sono necessari all’ossificazione del feto e allo sviluppo dei suoi denti(33);
  • evita di fare dei movimenti improvvisi, come alzarti troppo in fretta dalla posizione seduta, in quanto abbassando ancora di più la tua pressione sanguigna, già di per sé bassa, ciò potrebbe comportare vertigini o svenimenti,(34);
  • se hai i piedi gonfi, usa delle scarpe più grandi, in quanto la costrizione dei vasi sanguigni potrebbe portarti ad avere degli ulteriori problemi (35);
  • segui una “routine” d’igiene dentale appropriata (usando spazzolino e filo interdentale) in modo da evitare di avere delle le gengive gonfie e sanguinanti, le quali possano portare a delle malattie periodontali : quando ti spazzoli i denti, fai attenzione a non danneggiare le gengive che già sono sensibili(36);
  • bevi molta acqua per rimanere idratata, e per ottenere di conseguenza dei miglioramenti  relativamente a determinati sintomi come crampi alle gambe e costipazione;
  • consulta il tuo dottore prima di assumere un qualsiasi medicinale, anche da banco come antistaminici e antipiretici, anche se devi  gestire i più comuni sintomi(37);
  • bevi occasionalmente una tazza di camomilla o di tè alla menta piperita, in modo daalleviare la nausea ed i bruciori di stomaco (consulta il tuo medico per quanto riguarda- nella tua specifica gravidanza- la sicurezza delle tisane)(38);
  • quando devi riposare cerca di sdraiarti sul fianco (preferibilmente su quello sinistro), in quanto  lo sdraiarsi sulla schiena mette pressione sulle grandi vene, interrompendo il flusso sanguigno tra l’utero ed il cuore;
  • iscriviti ad un corso di yoga prenatale, oppure fai esercizi fisici leggeri di rafforzamento del pavimento pelvico, allo scopo di ridurre il dolore ed il fastidio(39);

Video di ecografie durante la diciottesima settimana di gravidanza

ecografia di una gravidanza alla 18° settimana

ecografia di una gravidanza gemellare alla 18° settimana

Diciottesima settimana: alcuni prodotti che potrebbero esserti utili

Potrebbero essere di tuo interesse i seguenti prodotti che, per questo periodo, ci sentiamo di consigliarti.

Fonti +

(1) http://www.pampers.com/diapers/18-weeks-pregnant

(2) http://www.pregnancycorner.com/being-pregnant/pregnancy-week-by-week/18-weeks-pregnant.html

(3) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/week-by-week/week-18.aspx

(4) http://www.babycenter.com/6_your-pregnancy-18-weeks_1107.bc

(5) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/week-by-week/week-18.aspx

(6) http://www.twinsuk.co.uk/twinstips/4/9934100/twin-pregnancy-&-multiple-births/twin-pregnancy-week-by-week-calendar/

(7) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/pregnancy-health/move-it.aspx
(8) http://www.webmd.com/baby/fetal-movement-feeling-baby-kick
(9) http://www.bounty.com/pregnancy/18-weeks-pregnant
(10) http://www.babycenter.com/6_your-pregnancy-18-weeks_1107.bc
(11) http://www.parenting.com/timeline/2nd-trimester-week-18
(12)http://www.betterhealth.vic.gov.au/bhcv2/bhcarticles.nsf/pages/Pregnancy_week_by_week?open
(13) http://www.parents.com/pregnancy/week-by-week/18/your-growing-baby-week-18/
(14)http://americanpregnancy.org/duringpregnancy/fetaldevelopment2.htm
(15) http://americanpregnancy.org/weekbyweek/week18.htm
(16) http://www.pregnancycorner.com/being-pregnant/pregnancy-week-by-week/18-weeks-pregnant.html
(17) http://www.babycenter.com/6_your-pregnancy-18-weeks_1107.bc
(18) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/week-by-week/week-18.aspx
(19) http://pregnant.thebump.com/pregnancy-week-by-week/18-weeks-pregnant.aspx
(20) http://www.parenting.com/timeline/2nd-trimester-week-18
(21) http://www.essentialbaby.com.au/weekly-guide-to-pregnancy-week-18.html
(22) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/whose-body/skin-rashy.aspx
(23) http://www.bellybelly.com.au/pregnancy-week-by-week/18-weeks-pregnant#.U6kEGZSSxvB
(24) http://www.babycentre.co.uk/a1076/stuffy-nose-in-pregnancy
(25) http://www.pampers.com/diapers/18-weeks-pregnant
(26) http://www.bellybelly.com.au/pregnancy-week-by-week/18-weeks-pregnant#.U6kEGZSSxvB
(27) http://www.babycenter.com/0_stuffy-nose-during-pregnancy_1076.bc
(28) http://www.babycenter.com/0_yeast-infections-during-pregnancy_485.bc
(29) http://www.parents.com/pregnancy/week-by-week/19/signs-of-trouble/
(30)http://www.nhlbi.nih.gov/health/public/heart/hbp/hbp_preg.htm
(31)http://americanpregnancy.org/pregnancycomplications/gestationaldiabetes.html
(32) http://www.babycenter.com/pregnancy-symptoms-you-should-never-ignore
(33) http://www.huggies.com.au/pregnancy/week-by-week/18-weeks-pregnant/
(34) http://www.babycenter.com/6_your-pregnancy-18-weeks_1107.bc
(35) http://www.babycentre.co.uk/s1001615/18-weeks-pregnant
(36) http://www.whattoexpect.com/pregnancy/week-by-week/week-18.aspx
(37) http://www.webmd.com/baby/guide/taking-medicine-during-pregnancy
(38) http://americanpregnancy.org/pregnancyhealth/herbaltea.html
(39) http://www.babycenter.com.au/a536339/your-pelvic-floor-in-pregnancy

Articolo aggiornato il: luglio 6, 2018 at 15:09 pm

Articoli correlati

Le informazioni fornite attraverso questo sito non hanno valenza medica, ma solo finalità divulgative. Le opinioni espresse, ed i riferimenti ai pareri di soggetti terzi, non intendono sostituirsi al parere di un medico a cui necessariamente dovrete fare riferimento in caso di necessità. Le informazioni mediche fornite ed ospitate su questo sito provengono da persone non mediche.