Gruppo sanguigno del neonato: come questi lo eredita

Pubblicità

I figli ereditano sia dal papà che dalla mamma il gruppo sanguigno A, B, AB o 0 e la loro combinazione determina il loro gruppo sanguigno.
Partendo dalle basi, ovvero dal vedere cosa sono i gruppi sanguigni, scopriamo come e quando sono compatibili. Infine parleremo di eredità.

Cosa sono i gruppi sanguigni #

I gruppi sanguigni sono una componente ereditaria che si identifica grazie agli antigeni presenti sulla superficie dei globuli rossi.

Sono quattro i gruppi sanguigni principali: A - AB - B - O. AB positivo è considerato il ricevente universale. O negativo è considerato il donatore universale.

Frequenza del gruppo sanguigno (nella popolazione italiana) #

Secondo i dati dell'Associazione Volontari Italiani Sangue (AVIS), in Italia, il

Compatibilità del gruppo sanguigno #

Come abbiamo già accennato, il gruppo sanguigno (A, B, AB o 0) dipende dalla presenza o assenza degli antigeni A e B sui globuli rossi:

L'essere umano, a partire dai 6 mesi di età quindi quando è ancora un neonato, sviluppa degli anticorpi contro gli antigeni che mancano nei suoi globuli rossi.

Ad esempio, un neonato con gruppo sanguigno A svilupperà anticorpi anti-B e un neonato con gruppo sanguigno B svilupperà anticorpi anti-A.
Di conseguenza, un essere umano (neonato o adulto) con gruppo sanguigno A non può ricevere sangue B perché gli anticorpi anti-B del suo corpo combatteranno gli antigeni B del sangue B.

Nella tabella seguente riepiloghiamo quelle che sono le combinazioni compatibili dei gruppi sanguigni.

GRUPPO PUOI DONARE IL SANGUE A: PUOI RICEVERE SANGUE DA:
A+ A+, AB+ A+, A-, 0+, 0-
A- A+, A-, AB+, AB- A-, 0-,
B+ B+, B-, AB+, AB- B+, B-, 0+, 0-
B- B+, B-, AB+, AB- B-, 0-
0+ 0+, A+, B+, AB+ 0+, 0-
0- Tutti 0-
AB+ AB+ Tutti
AB- AB+, AB- AB-, A-, B-, 0-

Eredità del gruppo sanguigno dai genitori #

Tutti gli esseri umani a partire dalla fase neonatale, hanno un gruppo sanguigno (A, B, AB o O) ed un fattore Rh (positivo o negativo).

Proprio come il colore degli occhi o dei capelli, il nostro gruppo sanguigno è ereditato dai genitori.

Ogni genitore biologico dona uno dei due geni al proprio figlio. I geni A e B sono dominanti e il gene O è recessivo. Ad esempio,

Nella tabella sottostante riepiloghiamo quelle che sono le combinazioni ereditarie dei gruppi sanguigni.

Geni Genitori aa BB VIA OO A BO
aa aa VIA AA, AB A AA, AO AB, AO
BB VIA BB AB, BB BO AB, BO BB, BO
VIA AA, AB AB, BB AA, BB, AB AO, BO AA, AO, BO, AB BB, BO, AB, AO
OO A BO AO, BO OO AO, OO BO, OO
A AA, AO AB, BO AA, AB, AO, BO AO, OO AA, AO, OO AO, BO, AB, OO
BO AO, AB BB, BO AB, AO, BB, BO BO, OO AB, AO, BO, OO BB, BO, OO

Per quanto detto sopra:

AA = Gruppo sanguigno A
AO = Gruppo sanguigno A
BB = Gruppo sanguigno B
BO = Gruppo sanguigno B
OO = Gruppo sanguigno 0
AB = gruppo sanguigno AB

Il fattore Rh #

Il fattore Rh è (semplicemente) una proteina che si trova sul rivestimento dei globuli rossi. Se i globuli rossi di una persona hanno questa proteina, questa è un soggetto Rh positivo. Mentre se le cellule del sangue non hanno questa proteina, è Rh negativo.

Eredità del fattore RH dai genitori #

Proprio come ereditiamo il gruppo sanguigno, noi ereditammo da ciascun genitore anche un gene del fattore Rh. Il gene Rh-positivo è il gene dominante quando è accoppiato con un gene Rh-negativo.

Da ciò possiamo facilmente dedurre le risultanze delle diverse combinazioni di geni, che abbiamo riassunto nella tabella seguente.

Geni Genitori Negativo / Negativo Positivo / Postivo Negativo / Positivo
Negativo / Negativo Neg / Neg Neg/Pos Neg/Neg, Neg/Pos
Positivo / Positivo Neg/Pos Pos/Pos Neg/Pos, Pos/Pos
Negativo positivo Neg/Neg, Neg/Pos Neg/Pos, Pos/Pos Neg/Neg, Neg/Pos, Pos/Pos

Per quanto detto sopra:

Riferimenti bibliografici
  1. Administrator. Distribuzione dei gruppi sanguigni nel mondo. Avisnordmilano.it. Published 2021. Accessed September 26, 2021. http://www.avisnordmilano.it/distribuzione-dei-gruppi-sanguigni-nel-mondo.html

Altri lettori anno trovato interessanti anche i seguenti articoli:

Di: Amelia Lucia / Pubblicato: