Accessori per il neonato

Marsupio per neonati: i vari tipi ed i loro vantaggi

Per avere il piacere di tenere il bebè ben stretto contatto in sicurezza senza dover rinunciare alla possibilità di svolgere le faccende domestiche di tutti i giorni, è di fondamentale importanza un marsupio per neonati.

Il marsupio per neonati

Come consiglia la maggior parte dei pediatri, a garanzia di una sua crescita equilibrata, è importante che nei primi anni della sua vita il bambino stia quanto più possibile vicino alla sua mamma.

Un marsupio per neonati fa si che il distacco che segue il parto non sia troppo brusco, ed è uno dei principali strumenti utili a privilegiare questo rapporto mamma/bambino.

I vantaggi del marsupio non si limitano a questo stretto contatto, che è ovviamente più difficile quando il bambino lo si trasporta esclusivamente con carrozzine o passeggini.

  • I marsupi sono anche un ottimo presidio per un confortevole sonno e riposo del bimbo.
  • Grazie alla posizione che il bambino assume stando nel marsupio, si ha una netta riduzione degli episodi di pianto.

Contrariamente a molte convinzioni ingiustificate, peraltro smentite da autorevoli ricerche pediatriche, è da escludersi nel modo più assoluto che i marsupi per neonati possano provocare dei mali di schiena ai bambini in ragione della loro posizione durante il trasporto, in quanto sono strutturati in modo tale da impedire che assuma quelle posizioni scorrette che potrebbero pregiudicare la loro corretta crescita.

E’ facile da utilizzare, ed è comodo

I marsupi per neonati che oggi si possono trovare in commercio sono davvero pratici: è sufficiente regolare le cinghie ed il marsupio è pronto per essere utilizzato.

E’ facile da indossare anche da parte delle le persone che non ne sono abituate.

Il peso del bimbo si scarica all’interno n modo uniforme evitando al suo “portatore” spiacevoli mali di schiena.

A differenza di quella delle fasce, la struttura di un marsupio non si deforma né si usura, anche a fronte di un intensivo utilizzo. Quindi è l’ideale per il bebè vivace che vuole salire e scendere spesso.

I tipi di marsupi da poter scegliere

Le neo mamme hanno la possibilità di scegliere tra vari modelli di marsupi:

  • alcuni sono adatti per bimbi fino ai 12 kg;
  • altri per bambini fino ai 20 kg circa o comunque ad un’età non superiore ai 3 anni.

Occorre quindi valutare con attenzione se si è in grado di seguire la crescita del bimbo per più mesi.

Attenzione anche all’imbracatura, che deve assicurare sicurezza e benessere ad entrambi, al genitore ed al figlio. E’ opportuno optare,

  • per i modelli di marsupio con le spalline larghe e ben imbottite, le quali non devono tirare eccessivamente sul collo o sulle spalle;
  • per quei modelli che si possono regolare con una mano sola,
  • per quelli che non limitano la vista del bimbo.

Una sua cinghia a vita troppo grande potrebbe limitare i movimenti laterali.

I marsupi può essere strutturalmente fatti in modo diverso. Si può trattare di:

un marsupio a sacco

  • Lo si indossa sul corpo.
  • E’ facile da utilizzare e da regolare.
  • Può essere adattato a qualunque persona.
  • Alcuni marsupi a sacco consentono al bimbo di guardare verso l’esterno ma – per contro – hanno alcuni limiti quanto alla gamma delle posizioni possibili.

un marsupio da spalla

  • Consente al bebè molte più posizioni rispetto al precedente, e non solo quelle fronte ed esterno.
  • E bene verificare che tipo di marsupio abbia sulla spalla un’imbottitura, perchè diversamente potrebbe risultare scomodo per chi lo indossa.

un marsupio avvolgente, o Mei Tai

  • Si tratta di un supporto in panno, con 4 cinghie di tessuto che è estremamente comodo sia per il bebè che per il genitore.
  • All’inizio servirà un pò di pratica per poterlo indossare correttamente.

Una buona parte dei marsupi sopra descritti può essere impiegata per alloggiare il bimbo sulla schiena, e sono forniti di un poggiatesta.

Alcuni altri modelli con telai rigidi sono adatti per traportare i bimbi più grandi, ad esempio in occasione di escursioni.

Ci sono poi dei dei modelli che consentono di riparare il piccolo dalle intemperie.

Ad ogni modo é consigliabile optare per i marsupi veduti dai marchi più noti,

  • perché questi garantiscono un’accurata scelta dei materiali, solitamente cotone organico e tessuti sintetici;.
  • perché solitamente sono progettati tenendo conto che i materiali e le cuciture non devono sfregare sul corpo e che devono essere adatti al lavaggio in lavatrice.

Dove poterli acquistare

Abbiamo predisposto per chi fosse interessato, una breve rassegnia di alcuni modelli di marsupio che possono essere acquistati anche online.

Se ti è piaciuto questo articolo, continua a seguirci iscrivendoti alla nostra Newsletter, oppure puoi anche seguirci su Facebook.