Nausea mattutina, cos'è e cosa fare per trattarla. Quando diventa un problema

La nausea mattutina è un sintomo comune della gravidanza ed è caratterizzata da nausea e vomito occasionale. Nonostante il nome, la nausea mattutina può causare disagio in qualsiasi momento della giornata. La nausea mattutina di solito si verifica entro i primi quattro mesi di gravidanza ed è spesso il primo segno che una donna è incinta.

Cos’è la nausea mattutina?

La cosiddetta nausea mattutina consiste in nausea e vomito che si verificano durante la gravidanza. Nonostante il suo nome, la nausea mattutina può presentarsi a qualsiasi ora del giorno.

Più della metà delle donne in dolce attesa presenta nausea e vomito, soprattutto durante il primo trimestre di gravidanza. Alcune donne non la sperimentano neppure. Qualora si presenti, di solito è lieve e scompare a metà della gravidanza.

Soffrire di questo fastidioso disturbo non ha nulla a che fare con la tua salute o quella del feto. La nausea mattutina è probabilmente causata dall’improvviso aumento degli ormoni nel tuo corpo.

Quando la nausea e il vomito gravi portano alla disidratazione o fanno perdere alla donna più del 5% del peso corporeo della gravidanza si parla di iperemesi gravidica. Circa l’1% al 5% donne con iperemesi gravidica deve essere ospedalizzato.

Sintomi di nausea mattutina

I sintomi generali della nausea mattutina sono i seguenti:

  • durante il primo trimestre, una Nausea (con o senza vomito) che è paragonabile a quella che si prova con il mal d’auto (cinetosi);
  • nausea che si manifesta al mattino ma può riaffiorare a qualsiasi ora o perdurare tutto il giorno;
  • nausea causata dall’odore di determinati cibi e altri odori;
  • nausea dopo aver mangiato;
  • nausea o vomito causati da calore ed intensa salivazione;

Possibili complicazioni della nausea mattutina

Nausea e vomito possono facilmente causare una perdita di appetito. Molte donne incinte temono che questo possa danneggiare i loro bambini. Una leggera nausea mattutina generalmente non è dannosa.

Le donne che soffrono di nausea mattutina ben oltre i primi 3-4 mesi di gravidanza dovrebbero parlare con il proprio medico. Chiedi aiuto anche se non stai ingrassando durante la gravidanza.

La nausea mattutina di solito non è abbastanza grave da ostacolare la crescita e lo sviluppo del feto. Per alcune donne in gravidanza, la nausea provoca vomito grave e perdita di peso. Questa condizione è chiamata iperemesi gravidica . Provoca squilibri elettrolitici e perdita di peso involontaria. Se non trattata, questa condizione potrebbe eventualmente danneggiare il tuo bambino.

E’ opportuno rivolgersi al medico se:

  • la nausea presenta sintomi simil-influenzali. In tal caso potrebbe essere un influenza;
  • la nausea ed il vomito sono accompagnate da vertigini o letargia;
  • il vomito si presenta più volte al giorno;
  • il disturbo sta provocando una perdita di peso;
  • non riesce a trattenere liquidi o cibi e sta perdendo peso;
  • la nausea si presenta in concomitanza con l’assunzione di qualche integratore (ferro o vitamine prenatal prescritte dal medico)
  • vuoi provare a risolvere i sintomi con qualche farmaco anti-nausea

Cause della nausea mattutina e fattori di rischio

Si ritiene che la nausea mattutina sia causata da un aumento dei livelli ormonali

  • stanchezza eccessiva
  • stress emotivo
  • viaggi frequenti
  • aver già sperimentato la nausea mattutina durante una precedente gravidanza;
  • aver già sperimentato cinetosi, emicrania, sensibilità a determinati odori o sapori o assunzione di pillole anticoncezionali prima di questa gravidanza;
  • essere incinta di due o più gemelli. In tal caso i livelli dell’ormone della gravidanza – hCG – saranno più alti rispetto a una donna che ha una gravidanza singola.

Trattamento della malattia mattutina

Per la nausea mattutina da moderata a grave, il medico può raccomandare:

  • integratori di vitamina B6
  • rimedi naturali come lo zenzero
  • farmaci da banco come la doxilamina (Nuperal)
  • antistaminici, per aiutare con nausea e cinetosi
  • fenotiazine, per aiutare a calmare la nausea e il vomito gravi
  • metoclopramide, per aiutare lo stomaco a spostare il cibo nell’intestino e aiutare con nausea e vomito
  • antiacidi : per assorbire l’acidità di stomaco e aiutare a prevenire il reflusso acido
  • l’assunzione di una maggiore quantità di liquidi, qualora voglia prevenire disidratazione

Non assumere questi farmaci ed integratori senza prima aver parlato con il medico.

Alcuni rimedi domestici contro la nausea mattutina includono:

  • mangia cinque o sei piccoli pasti invece di tre più abbondanti;
  • evitare gli odori che disturbano lo stomaco.
  • mangiare cracker salati, pane tostato prima di alzarti dal letto per calmare lo stomaco.
  • evitare cibi piccanti, grassi o fritti
  • andare all’aperto e fare una passeggiata, o semplicemente spalancare una finestra.
  • provare i braccialetti anti-nausea
  • secondo alcuni studi lo zenzero è un ottimo alleato nel contrastare la frequente nausea. E’ bene però tenere a mente che gli effetti possono essere molto diversi a seconda della quantità assunta e che, ad ogni modo, non sembra esistere ancora un consenso assoluto sull’efficacia e sull’assenza di effetti collaterali.

Esami

In base ai tuoi sintomi, il medico può prescrivere alcuni test per assicurarsi che tu e il tuo bambino siate al sicuro. Questi includono:

Esami delle urine

I test delle urine possono determinare se sei disidratato.

Esami ematochimici

Il medico può prescrivere esami ematochimici che includono:

  • emocromo completo
  • pannello metabolico completo
  • pannello metabolico completo, per misurare gli elettroliti nel sangue.

Questi test determinano se sei:

  • disidratato
  • malnutriti o carenti di alcune vitamine
  • anemico

Ultrasuoni

Gli ultrasuoni utilizzano le onde sonore per produrre immagini del tuo bambino. Il medico usa quindi queste immagini e questi suoni per verificare che il tuo bambino si stia sviluppando a un ritmo sano.

Rischi per il bambino

Anche se la nausea mattutina può essere spiacevole e angosciante, non ci sono ricerche che suggeriscano che causi danni al tuo bambino. La nausea può, tuttavia, influenzare le tue scelte alimentari. Sia tu che il tuo bambino avete bisogno di una fonte continua di una serie di nutrienti negli alimenti che mangiate. Parla con un professionista della salute se pensi che la tua nausea mattutina stia ostacolando un’alimentazione sana.

È anche importante prevenire la disidratazione, quindi se stai vomitando e non riesci a trattenere i liquidi, consulta immediatamente il medico.

Hai trovato utile questo articolo?