Nub Theory: cos'è e quanto possiamo fidarci

Pubblicità

In genere è grazie a un'ecografia alla 20 settimana di gravidanza che è possibile vedere genitali esterni del feto e quindi conoscerne il sesso.

Tuttavia, navigando su internet troverai persone che affermano di essere in grado di darti, con buona probabilità, la stessa risposta già a 12 settimane, a patto che tu abbia l'immagine di un'ecografia fatta quella settimana.

Ma cos'è, esattamente, la Nub Theory, e quando veramente affidabile è per prevedere il sesso del tuo bambino?

La Nub Theory, spiegata #

La Nub Theory ruota attorno al tubercolo genitale, che si forma all'inizio della gravidanza sul basso addome del bambino. Il tubercolo genitale non è altro che un abbozzo dei genitali. Alla fine questo "nocciolo", da cui il termine inglese "nub theory" (teoria del nocciolo) si trasforma in un pene nei bambini maschi e in un clitoride nelle femmine.

L'idea alla base della Nub Theory è che se riesci a dare un'occhiata al tubercolo genitale, e in particolare all'angolo del tubercolo genitale rispetto al midollo spinale, puoi anticipare con buona probabilità quello che sarà evidente con l'ecografia nelle prossime settimane, ovvero il sesso del futuro nascituro.

In particoare, secondo questa teoria,

  1. il tubercolo genitale deve essere valutato sul piano sagittale medio, ovvero il piano che divide il corpo nelle parti sinistra e destra e che giace sulla linea mediana. Per far questo è necessario disporre di una ecografia in cui il la lunghezza della colonna vertebrale sia visibile per intero, ovvero la spina dorsale sia parallelo al piano dell'immagine.
  2. ecografia alla mano, è necessario cercare una protuberanza, una piccola sporgenza, nel punto in cui si formeranno le gambe del bambino. Questo è il tubercolo genitale. Se la protuberanza del tuo bambino è angolata più di 30 gradi rispetto alla sua colonna vertebrale, ciò, secondo questa teoria, indica che il feto è un maschio. Per contro, se l'angolo è inferiore a 30 gradi il feto è femmina.

nub-theory femmina

nub-theory maschio

Cosa dice la scienza #

La Nub Theory permettte, nella migliore delle ipotesi di, aumentare le probabiità di indovinare il sesso del bambino rispetto a tirare ad indovinare.

Esistono degli studi emprici che mostrano che questa probabilità è abbastanza alta.

Ma esistono dei fattori che, di fatto, rendono abbastanza difficile applicarla nella realtà:

E, anche se tutte le condizioni sopra sono verificate, resta da dire che può anche accadere che il bambino si stia sviluppando leggermente più lentamente delle aspettative e, che, in tal caso, il tubercolo non abbia ancora iniziato a puntare verso l'alto. Oppure può essere che, dall'immagine ecografica, il cordone ombelicale venga scambiato per un pene.

Insomma, l'applicazione di questa teoria non porta certamente ad avere delle previsioni estremamente accurate. Può essere utilizzata come diversivo, ma non certo per prendere delle decisioni importanti, come potrebbe essere la scelta dei colori della cameretta.

Riferimenti bibliografici 1. Manzanares S, Benítez A, Naveiro-Fuentes M, López-Criado MS, Sánchez-Gila M. Accuracy of fetal sex determination on ultrasound examination in the first trimester of pregnancy. Journal of Clinical Ultrasound. 2015;44(5):272-277. doi:10.1002/jcu.22320 ‌

Altri lettori anno trovato interessanti anche i seguenti articoli:

Di: Adele Paparotti / Pubblicato: