Ovulazione: identificazione e segnali dell'ovulazione

Pubblicità

Se stai cercando di rimanere incinta, starai probabilmente prestando attenzione ai sintomi dell’ovulazione, così da capire in quale giorno ovulerai. Una volta identificato questo giorno, potrai avere un rapporto sessuale e sperare che esso porti ad una gravidanza.

Tieni a mente che, quando ovulerai, avrai solo una breve finestra di tempo a disposizione per concepire prima che l’ovulo inizi a morire. Perciò, per ottimizzare le tue possibilità di concepimento, è importante che tu capisca il tuo ciclo.

Iniziamo dando un’occhiata alle basi più importanti del tuo ciclo, come i sintomi dell’ovulazione che potresti aspettarti.

Capire il tuo ciclo #

Capire il tuo ciclo mestruale può essere molto più semplice se sai «cosa cercare». Non hai bisogno di essere un’esperta! Capito come funziona il ciclo, puoi imparare a prevedere l’ovulazione dopo un solo ciclo. Con semplici conoscenze, alla portata di tutti potrai rendere più breve il tuo viaggio verso la gravidanza.

La fase che va dal primo giorno del tuo ciclo mestruale (quando la mestruazione ha inizio) fino all’ovulazione è detta fase follicolare. La fase che invece va dall’ovulazione fino alla fine della mestruazione è detta fase luteale, e dura solitamente dai 12 ai 16 giorni. Sarà la fine dell’ovulazione a determinare la lunghezza del tuo ciclo, non il primo giorno delle mestruazioni.

Tenere traccia del tuo ciclo quotidianamente, ti aiuterà a capire la lunghezza delle tue fasi follicolare e luteale, un’informazione molto utile.

Cosa causa l’ovulazione nel tuo corpo? #

Le tue ovaie sono degli organi a forma di mandorla.

Esse sviluppano follicoli che contengono gli ovuli in preparazione all’ovulazione. Ad ogni ciclo, l’ormone che stimola i follicoli (FSH) promuove lo sviluppo di circa 5-12 follicoli.

Il follicolo dominante viene rilasciato durante l’ovulazione.

I follicoli in crescita producono estrogeni. A causa degli alti livelli di questi ultimi nel tuo sangue, l’ormone luteinizzante (LH) innesca l’ovulazione nel tuo corpo.

L’ovulazione si verifica circa 12-24 ore dopo l’ondata di LH, quando il follicolo maturo irrompe attraverso la parete dell’ovaia. Se lo sperma sta aspettando l’ovulo, o se hai un rapporto sessuale in questo momento, molto probabilmente rimarrai incinta.

Per il 90% delle donne, la lunghezza del ciclo può variare tra i 23 e i 35 giorni, con l’ovulazione che avviene al 14 giorno.

Alcuni fattori (ad esempio lo stress) possono ritardare l’ovulazione, fino alla terza o quarta settimana. Tuttavia, il modo in cui il personale sanitario calcola le date di termine delle gravidanze, si ottiene assumendo che l’ovulazione avvenga nel 14esimo giorno di un ciclo lungo 28 giorni. Puoi quindi capire il motivo per cui la data preseunta di parto non è motlo precisa.

Le donne ovulano ogni mese? #

Non tutte le donne ovulano ogni mese. Se un’ovaia non produce un follicolo maturo, l’ovulazione non si verifica. Avremo quindi un ciclo mestruale anovulatorio. L’endometrio (lo strato interno del tuo utero che si viene a costituire in preparazione alla gravidanza) si sviluppa normalmente, ma non viene rilasciato nessun ovulo.

Una piccola percentuale di donne potrebbe rilasciare due o più ovuli in un periodo di 24 ore. Oltre questo tempo, non è più possibile rilasciare altri ovuli  a causa dei cambiamenti ormonali nel tuo corpo. Una volta che l’ovulo viene fertilizzato, gli ormoni preverranno il rilascio di qualsiasi altro ovulo, per proteggere e promuovere così la gravidanza.

Sintomi dell’ovulazione #

Ci sono diversi sintomi dell’ovulazione che potresti notare. Essi includono (non in ordine di importanza):

Utilizzo di test che prevedono l’ovulazione #

In commercio ci sono alcuni test per prevedere l’ovulazione che possono aiutarti ad individuare cambiamenti nel corpo che segnalano l’avvicinamento all’ovulazione. Due dei più comuni sono:

Calcolatore per l’ovulazione – prevedi i tuoi giorni più fertili #

Se vuoi capire quali sono i tuoi giorni più fertili basandoti sulle date del tuo ciclo, prova il nostro calcolatore per l’ovulazione: basta inserire l’ultima data del tuo periodo mestruale, e la lunghezza abituale del tuo ciclo. Il calcolatore prevederà i tuoi prossimi giorni fertili, cosicché grazie agli altri sintomi dell’ovulazione da cercare, avrai degli ottimi strumenti per arrivare prima al concepimento.

Lo sperma può sopravvivere all’interno di una donna per circa 3-5 giorni, quindi fare sesso prima ancora che inizi l’ovulazione potrebbe portare alla gravidanza. Se stai cercando di rimanere incinta, non c’è bisogno di avere molti rapporti sessuali e cronometrare tutto fino al momento esatto in cui ovulerai. Questo renderà  il sesso solo  funzionale al concepimento invece che anche piacevole.

Se tieni traccia del tuo ciclo e se riesci a capire quando normalmente ovuli, potrai goderti una notte di passione con il tuo partner sapendo che vi state dando una buona opportunità di concepire un figlio.

Altri lettori anno trovato interessanti anche i seguenti articoli:

Di: Adele Paparotti / Pubblicato: