21° – Ventunesima settimana di gravidanza

Ventunesima settimana di gravidanza: stai per terminare il quinto mese della tua gravidanza e stai probabilmente godendoti (ancor di più) questo periodo, con il tuo appetito tornato normale e con le nausee mattutine quasi svanite.

Tuttavia, non devi  preoccuparti se continuassi ad accusare i sintomi iniziali della gravidanza, in quanto ogni gravidanza è unica, ed ogni donna ha esperienze diverse portando in grembo il suo bambino.

Lo sviluppo del bambino nella ventunesima settimana di gravidanza

lo sviluppo degli organi interni

Da questa settimana, la crescita del bambino (in generale) rallenta un pò.

I suoi organi interni continuano però a maturare(1); il bambino continua a far pratica con la deglutizione, con la suzione e la produzione di urina.

Un altro grande cambiamento che avviene nel corpo del tuo bambino in questo periodo è dato dal suo midollo osseo che, gradualmente, prende il posto del fegato e della milza per quanto riguarda la produzione delle cellule ematiche(2).

Il feto sta anche producendo del grasso per rimanere caldo: ma non è ancora così cicciottello come lo vedrai alla nascita(3).

ventunesima settimana di gravidanza feto

Il feto durante la ventunesima settimana di gravidanza – clicca per ingrandire

l’assunzione dei nutrienti

Il tuo bambino non sta più ingoiando il liquido amniotico solamente per far funzionare il suo sistema digestivo, ma ne assorbe anche i  nutrienti essenziali per aumentare la sua energia e per supportare la sua recente crescita.

Tuttavia la fonte principale del suo nutrimento rimane ancora la placenta (4).

lo sviluppo degli organi sensoriali

Il bambino ha ora le papille gustative che sono completamente sviluppate e – mentre fa pratica nella deglutizione – può quindi sentire il gusto del liquido amniotico(5).

Il sapore del liquido amniotico cambia ogni giorno in relazione ai cibi mangia la madre.

Recenti ricerche hanno dimostrato che i bambini tendono a preferire quei cibi che hanno lo stesso sapore di quelli che avevano provato mentre erano nell’utero(6).

l’aspetto esteriore

Mentre il feto si trova a mollo nel liquido amniotico la vernice caseosa continua a proteggergli la cute.

Ma gli è anche utile per i graffi ed i tagli che si procura egli stesso dato che stanno iniziando a crescergli le unghie sulle dita(7).

Le ciglia e le sopracciglia si stanno sviluppando in fretta.

Le palpebre rimangono invece chiuse per impedirgli di mettersi le dita negli occhi(8).

lo sviluppo degli arti ed i movimenti fetali

Arrivati alla ventunesima settimana, ha le braccia e le gambe proporzionate.

I muscoli, in rapido sviluppo, e le connessioni neuronali contribuiscono ad una maggiore coordinazione dei movimenti del feto(9).

Assieme alla crescita in dimensioni del bambino, tutto ciò rende i suoi calci ed i suoi pugni dei veri e propri movimenti fetali, piuttosto che  un semplice “quickening”.

il battito cardiaco fetale

Il battito cardiaco del feto continua ad essere ogni giorno più forte e più rumoroso. Infatti, con un normale stetoscopio ora puoi ascoltarne facilmente il suono tonante(10).

il peso e le dimensioni del bambino

Il bambino misura ora, dalla cima della testa alle caviglie,  circa 27 centrimetri, più o meno ha le dimensioni di una carota(12)  

Pesa attorno ai 360 grammi(11)

In una gravidanza gemellare, in questa fase entrambi i bambini sono lunghi circa 25 centimetri(13).

I cambiamenti nel corpo della donna

Anche in questa settimana continuano nella donna i cambiamenti corporei della scorsa settimana : lo scurimento della pelle (cloasma)(14); i muscoli ed i legamenti che si stirano a causa dell’utero in crescita; il cambiamento nel centro di gravità ed il rilassamento delle articolazioni(15).

La pancia continua a crescere assieme al bambino, e potresti constatare di essere già aumentata di qualche chilogrammo ulteriore (16).

E’ anche del tutto normale avere l’ombelico che sporge in fuori(17).

Potresti anche accorgerti che fuoriesce dai tuoi capezzoli un fluido giallognolo (il colostro), in quanto il tuo corpo si sta preparando all’allattamento(18).

L’ecografia alla 21° settimana di gravidanza

Un’ecografia eseguita in questa settimana servirà il dottore per valutare la crescita e la salute del bambino.

Oltre che alla scoperta del suo sesso, grazie ad un’immagine ecografica puoi vederlo mentre muove le sue braccia e le sue gambe, oppure mentre dorme in una comoda posizione (19).

ventunesima settimana di gravidanza - ecografia

Ecografia alla ventesima settimana di gravidanza – Foto flickr di Jim B L apeofjungle  distribuita con licenza Creative Commons (BY-NC-ND)

I sintomi e i disturbi alla 21°settimana

In questa settimana di gestazione  la donna può avere i seguenti disturbi o sintomi:

  • indigestioni e bruciori di stomaco;
  • meteorismo, gonfiori e costipazione(20);
  • dolori articolari, dolori ai fianchi ed alla schiena;
  • contrazioni di Braxton-Hicks(21);
  • smagliature(22);
  • gonfiore di mani e piedi(23);
  • voglie alimentari e picacismo:  il picacismo è un disturbo del comportamento alimentare caratterizzato dall’ingestione, continuata nel tempo, di sostanze non nutritive(24);
  • sbalzi d’umore e depressione;
  • crampi alle gambe;
  • disturbi del sonno ed insonnia;
  • minzioni frequenti(25);
  • vene varicose(26);
  • gengive sanguinanti;
  • linea nigra (una linea scura che percorre verticalmente l’addome)(27);
  • aumento delle secrezioni vaginali.

I sintomi ed i segnali a cui prestare attenzione

Occorre fare attenzione nei casi di,

  • dolore e bruciore durante la minzione, con dolore alla parte bassa della schiena e secrezioni vaginali giallognole e gelatinose, oppure bianche e caseose, in quanto potrebbero indicare l’esistenza di complicazioni come, infezioni al tratto urinario, ai reni o una candidosi)(28);
  • sanguinamento vaginale, anche a macchie accompagnati a determinati sintomi come, crampi addominali, pressione pelvica o mal di schiena, che potrebbero indicare complicazioni serie, e un aumento del rischio di aborto tardivo)(29);
  • prurito intenso, senza esantema o senza altri motivi apparenti in quanto ciò potrebbe indicare l’esistenza di un colestasi gravidica, una rara patologia del fegato(30);
  • mal di testa intenso e persistente, vista sfocata, vertigini, palpitazioni cardiache, mancanza di fiato, dolore alla parte alta dell’addome ed un’improvviso gonfiore delle mani e dei piedi (potrebbero indicare un’ipertensione)(31);
  • stanchezza estrema con nausea intensa, aumento della sete, secchezza della bocca ed alterazioni visive, condizioni che potrebbero indicare l’esistenza di un diabete gestazionale(32);
  • nausea mattutina severa con vomito e/o con diarrea che duri più di 24 ore, cose  che aumentano il rischio di disidratazione;
  • abbondanti secrezioni vaginali acquose e color paglia (potrebbero indicare delle perdite di liquido amniotico).

Alcuni consigli per una gravidanza serena ed un bambino sano

Può servire a te ed al tuo bambino,

  • se durante il giorno cerchi di riposare i tuoi piedi frequentemente (per qualche minuto) in modo da ridurre le probabilità di gonfiori la notte (33);
  • se nella tua dieta quotidiana inserisci molti cibi ricchi di calcio (per ridurre i crampi alle gambe)(34);
  • se ti alleggerisci un po’ alzando leggermente i piedi ogni volta che stai seduta;
  • se segui una dieta che includa molta frutta e verdura fresche, ed alimenti integrali ricchi di proteine e di nutrienti, come l’acido folico, il calcio e le vitamine C e D(35);
  • se per ridurre lo stress e per rilassare i muscoli indolenziti fai un bagno tiepido(36);
  • se eviti di maneggiare la lettiera del tuo gatto, in quanto ciò potrebbe infettarti con la toxoplasmosi, una patologia parassitaria dannosa(37);
  • se leggi ad alta voce un libro per bambini: questo fatto può servire a tenere il bambino calmo, ma può anche aiutarti a legare con lui, in quanto ciò gli permette di riconoscere la tua voce anche dopo la nascita (addirittura, secondo alcuni esperti, anche il libro che leggi potrebbe rimanere il suo preferito per anni)(38);
  • se segui una “routine” regolare di yoga prenatale, oppure di esercizi fisici leggeri.

Video di ecografie alla 21°settimana

Prodotti che potrebbero interessarti